L’orsa KJ2 vittima della paranoia assassina


Assassinata l’orsa KJ2 definita “problematica”, ma la cui vera e unica colpa era quella di esistere, cioè di avere incontrato un anziano sprovveduto di cultura naturalistica il cui cane l’ha probabilmente spaventata facendo scattare il suo istinto di difesa. Se KJ2 avesse dei cuccioli  non frega nulla a nessuno. L’importante è che ora nei “parchi naturali” del Trentino si possa girare tranquillamente, senza temere nulla, in camminata asettiche prive di rischio, all’insegna non della Natura, ma del divertimento dell’uomo “civilizzato”. Fintanto che non si troveranno altri nemici naturali, serpenti, lupi, cinghiali ecc. con cui prendersela e su cui sfogare l’odio paranoico (C. Godin, La haine de la Nature, Champ Vallon 2012) verso una Natura senza diritti che si vorrebbe fatta a uso e consumo dell’ homo oeconomicus. Allora: parco naturali  o parchi di divertimento?

Il governatore della provincia autonoma di Trento Ugo Rossi, che parla addirittura di “necessità scientifica e giuridica”(  http://www.ilfattoquotidiano.it/2017/08/13/abbattuta-lorsa-kj2-aggredi-un-uomo-trentino-animalisti-boicottiamo-trento-il-governatore-rossi-prima-la-sicurezza/3792422/ ), ha emesso l’ordinanza, nemmeno di cattura e spostamento in altro loco, sarebbe stato troppo “oneroso” e forse troppo “buono” agli occhi di qualcuno, ma di uccisione. Senza indugio, senza esitazione e senza ascoltare le numerose voci autorevoli che per la verità si erano puntualmente levate. Insomma, una vera dimostrazione di prepotenza… sempre a discapito di chi è indifeso. L’Enpa propone di boicottare i prodotti del Trentino: concordo e anzi aggiungo di disertare la stessa provincia finché il suo attuale governatore non si dimetta. Perché, come sostenni tra l’altro all’ultimo Etica Festival di Parma, se essere considerati consumatori ha qualcosa di triste, di raccapricciante e a volte, quando lo si subisce passivamente, di deprimente, al contempo ci consegna un enorme potere: quello di trasformare l’economia e la società attraverso le nostre scelte consapevoli e intelligenti di consumo. Questa è una ghiotta occasione per usare quel potere, in onore di KJ2, in nome della sensibilità e del legame che ci unisce a nostra Madre Natura. Vogliamo le dimissione di quel governatore per il suo atto insensibile e crudele.

Antoine Fratini

Annunci

Un pensiero su “L’orsa KJ2 vittima della paranoia assassina

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.